cerca

Il re del mezzofondo oggi è lord

Il re del mezzofondo oggi è lord

D__WEB

Sebastian Coe nasce a Londra il 29 settembre 1956. È protagonista del periodo d'oro vissuto agli inizi degli anni '80 dal mezzofondo britannico. Allenato dal padre Peter, solito scegliere Roma tra le sedi di allenamento preferite, emerge nel 1977 a San Sebastian conquistando il titolo europeo indoor sugli 800 metri. Nel 1979 firma tre primati mondiali sulle distanze classiche del mezzofondo, 800, 1500 e miglio. L'anno successivo, ai Giochi di Mosca, preceduto sul traguardo degli 800 dal connazionale Steve Ovett, si aggiudica, a sorpresa, i 1500. Il copione è pressoché identico a Los Angeles: secondo sugli 800 alle spalle del brasiliano Joaquim Cruz, Coe conquista il secondo titolo olimpico sui 1500 neutralizzando il connazionale Steve Cram.

Superlativa la stagione 1981: quattro primati mondiali, Firenze, 10 giugno, 800 in 1:41.73, Oslo, 11 luglio, 1000 in 2:12.18, Zurigo, 19 agosto, miglio in 3:48.53, Bruxelles, 28 agosto, ancora miglio in 3:47.33. Eletto al Parlamento tra i conservatori nel 1992, nominato lord Coe, barone di Ranmore, nel 2000, eletto nel 2007 alla vicepresidenza della Iaaf, presiede il Comitato organizzatore dei Giochi di Londra del 2012. Tra le onorificenze, aperto dal nome della regina, l'inserimento tra i 48 membri dell'ordine dei Compagni d'Onore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro