Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Tajani: nel governo Meloni posso fare qualsiasi cosa

  • a
  • a
  • a

Antonio Tajani considera le prospettive di governo nella futura compagine presieduta da Giorgia Meloni. Il suo nome circola ed è collegato al ministero degli Esteri. Il numero due di Forza Italia prende in considerazione l'ipotesi e si dichiara pronto a ricoprire qualunque incarico si rivelerà essere utile per il Paese. Intervistato dal Corriere della Sera che gli domanda se farà il ministro degli Esteri, Antonio Tajani risponde affermando che «posso fare qualsiasi cosa, ho fatto tutto nella vita, farò quello che è utile, nell’interesse del Paese. E con la Meloni volutamente non ho fatto nomi, i nomi li farà Berlusconi alla fine. Di sicuro questo governo non cambierà politica estera, resteranno strategiche le relazioni con Washington, Bruxelles e la Nato».

 

 

 

Secondo il numero due di Forza Italia, il Paese ha bisogno di «un governo di alto profilo, la situazione in Italia è molto difficile e dobbiamo affrontare sfide inedite, economiche ed energetiche. In più abbiamo una guerra alle porte. Certo serve un governo con le spalle molto larghe e se serve un non politico, un cosiddetto tecnico, sarà benvenuto. Al primo posto però dobbiamo mettere l’interesse nazionale, la visione dell’Italia nel futuro». Quindi conferma un tecnico al Mef? «Guardi si tratterà comunque di un governo politico, e saranno il candidato premier e il presidente della Repubblica, soprattutto per alcuni ministeri, a condividere la scelta di una squadra di persone competenti».

Dai blog