Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Armi all'Ucraina, la Russia minaccia Usa e Nato

  • a
  • a
  • a

Sale la tensione tra Russia, Stati Uniti e Nato. L'invio di armi a Kiev non va giù ai vertici del Cremlino. Con una nota diplomatica inviata agli Stati Uniti, la Russia ha avvertito che le forniture Usa e Nato di sistemi d’arma «più sensibili» all’Ucraina «alimentano» il conflitto e che potrebbero esserci «conseguenze imprevedibili». Lo scrive il Washington Post che ha preso visione di una copia del documento di due pagine con la data di martedì scorso. Intanto è arrivato il via libera di Joe Biden all’invio di nuovi armamenti per 800 milioni di dollari.

 

 

 

 

Il documento - «Sulle preoccupazioni della Russia nel contesto di forniture massicce di armi ed equipaggiamento militare al regime di Kiev» - è scritto in russo, con traduzione, ed è stato trasmesso al Dipartimento di Stato dall’ambasciata russa a Washington che non ha risposto a richieste di commento. Il Dipartimento di Stato non ha voluto commentare sui contenuti della nota diplomatica che chiede «agli Usa e agli alleati di fermare la militarizzazione irresponsabile dell’Ucraina, che implica conseguenze imprevedibili per la sicurezza regionale e internazionale».

Dai blog