cerca

Il Papa pregherà con i poveri delle favelas

Da lunedì il Pontefice in Brasile alla Giornata Mondiale dei Giovani Farà visita a Rio all’ospedale gestito dai francescani che aiuta i deboli

Il Papa pregherà con i poveri delle favelas

A__WEB

Salirà su, al santuario di Nostra Signora di Aparecida, spostandosi per l’occasione nello stato di San Paolo, per affidare la Giornata Mondiale della Gioventù e il suo pontificato alla Madonna. Ma scenderà anche giù, per visitare la favela di Varginha, e stare con gli ultimi della terra. Il programma del primo viaggio internazionale di Papa Francesco è pronto da tempo, i giorni sono rimasti gli stessi: partenza alla volta del Brasile per partecipare alla Gmg di Rio de Janeiro il 22 luglio, ritorno il 29 luglio. Come era stato deciso da Benedetto XVI, che aveva detto: "Non ci può essere una Gmg senza Papa". Ma il programma deciso per Benedetto XVI era meno ricco di quello che poi è stato "cucito" addosso a Papa Francesco, il quale ha voluto aggiungere alcuni appuntamenti.

Resta da vedere come Papa Francesco renderà sua questa Gmg. Benedetto XVI aveva dato enfasi e risalto all'adorazione eucaristica. Quando nel 2005, a Colonia, andò via dalla veglia dei giovani dando solo una benedizione silenziosa con il Santissimo, in molti erano rimasti sconcertati. Nel 2011, a Madrid, i giovani aspettavano l'adorazione, nonostante la tempesta che si era abbattuta sulla spianata di Cuatro Vientos. Come sarà la generazione di Papa Francesco?

Intanto, si sa che non ci sarà l'usuale conferenza stampa in aereo. Papa Francesco vuole salutare i giornalisti uno per uno. Ma non vuole rilasciare dichiarazioni. Il Papa, dunque, non introdurrà con le sue parole il viaggio verso il Brasile, il Paese più cattolico del Sudamerica, anche se le statistiche dicono che i cattolici sono ormai il 63 per cento della popolazione (solo 30 anni fa erano il 90 per cento), che le chiese evangeliche rosicchiano fedeli promettendo il paradiso in terra, e sono sempre di più quelli che dicono di non avere riferimenti religiosi.

Ci sarà un effetto Francesco in Brasile? Finora, il carisma del Papa ha conquistato le folle. Lì, parlerà ai giovani in spagnolo e portoghese, secondo quella "pentecoste" del Sudamerica, dove è possibile sentir conversare un portoghese e un brasiliano ognuno nella propria lingua.

Francesco si sposterà su un auto coperta per gli spostamenti lunghi e una jeep per passare sulla folla. Resta un mistero la presenza in loco della papa mobile (blindata).

Nessuna modifica al programma per la parte riguardante la Gmg. Papa Francesco incontrerà i giovani giovedì pomeriggio, per la festa di accoglienza del Papa; venerdì mattina per le confessioni a Quinta de Boa Vista; venerdì pomeriggio per la tradizionale via Crucis. Questa si terrà nella spiaggia di Copacabana, e in ogni stazione sarà affrontato un problema importante dalla prospettiva dei giovani.

Sabato, veglia al Campus Fidei a Guarataiba: prima le testimonianze; poi, un discorso del Papa; e poi, preghiera e adorazione eucaristica. Domenica, Messa finale.

Papa Francesco andrà ad Aparecida mercoledì mattina, per una visita di carattere privato, tanto che celebrerà messa all'interno del santuario e non all'esterno. Mercoledì pomeriggio, invece, Papa Francesco visiterà l'ospedale São Francisco de Assis na Providência - V.O.T. dell'ordine terziario francescano, dove sono ricoverati giovani indigenti e persone con dipendenze da droghe e alcool. Qui saranno presenti anche rappresentanti di altre realtà simili, tra cui la Fazenda Esperanza, che fu visitata da Benedetto XVI nel 2007. Giovedì, è il giorno della visita alla Comunità Vaginha. Lì Papa Francesco benedirà il nuovo altare e l'ambone della chiesa, visiterà una famiglia nella sua abitazione, incontrerà la comunità nel campo di calcio. Venerdì mattina, in arcivescovado, riceverà cinque giovani detenuti. Ci sarà anche un incontro - sabato 27 - con la classe dirigente del Brasile. Il 27 è anche il giorno del pranzo con i vescovi brasiliani, che il Papa ha voluto fortemente. Il Papa ha anche chiesto che la riunione del CELAM (la conferenza episcopale dell'America Latina) in programma in quei giorni fosse fissata per domenica 28 a Rio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro