cerca

Eutanasia per il nobel De Duve

BRUXELLES È morto per sua volontà il biochimico belga Christian De Duve, premio Nobel per la medicina nel 1974 per le scoperte sulla struttura e il funzionamento delle cellule. De Duve avrebbe...

BRUXELLES È morto per sua volontà il biochimico belga Christian De Duve, premio Nobel per la medicina nel 1974 per le scoperte sulla struttura e il funzionamento delle cellule. De Duve avrebbe scelto l'eutanasia per porre fine alle «sofferenze dovute al grave deterioramento fisico degli ultimi mesi», come ha affermato la figlia al quotidiano belga «Le Soir». «Un uomo che ha consacrato tutta la vita alla ricerca- ha dichiarato il primo ministro Elio De Rupo - e al progresso dell'umanità, dando lustro al Belgio nel mondo». I suoi studi sulla cellula hanno contribuito a spiegare il fenomeno della vita sulla Terra , come e' scritto nel saggio «Alle origini della vita» del 2005.«Ho vissuto quasi un secolo di una vita straordinaria, grazie alla quale ho avuto il privilegio di assistere alle piu' grandi scoperte scientifiche e di incontrare un gran numero di personalità, non ho paura di morire e sono grato per i privilegi che ho avuto». Queste le ultime parole dello scienziato prima di accomiatarsi dalla famiglia, che ha riunito per un ultimo saluto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro