cerca

Tripoli: autobomba davanti all’ambasciata francese

Ferite due guardie. Una è grave. E' il primo attentato a una sede diplomatica straniera dopo quello di settembre alla rappresentanza statunitense. La Francia: attacco odioso.

Tripoli: autobomba davanti all’ambasciata francese

FRANCIA-C_WEB

Tripoli - Un’autobomba è esplosa davanti all’ambasciata francese a Tripoli, causando diversi feriti. Lo riferisce la tv panaraba Al Arabiya. L'attentato, avvenuto alle 7 del mattino, il primo nella capitale dal conflitto del 2011 che portò alla cacciata di Muammar Gheddafi. E' anche la prima volta che viene attaccata un'ambasciata a Tripoli, dopo l'attentato di settembre al consolato Usa di Bengasi in cui morirono l'ambasciatore e altri tre americani. Delle due guardie ferite una è in gravi condizioni, l'altra ha riportato solo lesioni lievi. Una fonte della rappresentanza diplomatica ha confermato "l'attacco" contro la palazzina di due piani che si trova nel quartiere residenziale di Gargaresh. La Francia ha condannato "l'odioso attacco" contro la sua ambasciata a Tripoli, in cui sono rimasti feriti due addetti alla sicurezza francesi. "In collegamento con le autorità libiche", si legge in una dichiarazione del ministro degli Esteri, Laurent Fabius, "i servizi segreti fanno tutto il possibile per accertare come sia stato perpetrato questo atto odioso e per identificare rapidamente i responsabili".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro