cerca

dopo il decollo

Fiumicino, aereo in volo perde frammenti: danni a case e auto

Fiumicino, aereo in volo perde pezzi: danni a case e auto

Frammenti di aereo su case e auto, paura tra i residenti di Fiumicino scesi in strada dopo la singolare  e pericolosa "pioggia". Alle 16.45 circa, subito dopo il decollo dall'aeroporto, un aereo Boeing 787 della compagnia Norvegian ha perso dei frammenti che hanno colpito tetti e veicoli nella zona tra via Mariotti, via Opacchiasella, via Ingrellini e via Cecchotti all'Isola Sacra nella zona di Fiumicino. Il velivolo è poi atterrato in emergenza nello scalo romano. Non ci sono stati feriti mentre alcune auto sono state danneggiate. Sul posto carabinieri, polizia e vigili urbani. Alcuni cittadini, preoccupati, sono scesi in strada per i frammenti caduti dal cielo, grandi fino a dieci centimetri. 

Il volo della Norwegian era partito da Fiumicino alle 16,30 diretto a Los Angeles, quando poco dopo il decollo i piloti hanno notato una spia accesa e hanno chiesto di poter atterrare immediatamente. Dall'aereo si sarebbero staccati alcuni frammenti della grandezza di pochi centimetri e sarebbero caduti su alcune abitazioni e autovetture nei pressi dell'aeroporto. Questa, a quanto si apprende, la dinamica del volo costretto nel pomeriggio ad un atterraggio di emergenza. I passeggeri a bordo dell'aereo non si sarebbero accorti di nulla. Non ci sono feriti. 

Il problema, secondo le prime informazioni, avrebbe riguardato il motore sinistro interessato dal distaccamento di una delle palette del compressore. L'aereo, scaricato il carburante, ha fatto rientro in pista senza problemi per l'equipaggio e per i passeggeri. 

"Cadono pezzi di aereo dal cielo addosso alla gente, la questione è seria. Un uomo è stato sfiorato da un oggetto incandescente a Isola Sacra, per fortuna si è solo spaventato e non è stato ferito, altri frammenti hanno colpito le macchine. Le verifiche sono in corso, poteva andare molto peggio", è il commento il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino. "Gli aerei passano a poca distanza dalle case a Isola Sacra, Coccia di Morto, Fregene, bisogna fare un punto serio di fronte a questa situazione, serve un tavolo per decidere cosa fare e stilare nuove regole", conclude Montino.

L'Agenzia Nazionale per la sicurezza del volo ha disposto lo svolgimento di un sopralluogo operativo, inviando un proprio investigatore presso lo scalo romano per l'acquisizione di evidenze, si apprende dall'Asnv. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro