cerca

la trattativa m5s-pd

Gentiloni commissario Ue e Conte bis. Ma i grillini smentiscono

Il retroscena esclusivo di "Open" ma i grillini smentiscono

Colpo di scena, svolta grillina nella trattativa M5s-Pd

L'offerta di di Di Maio tenterebbe il Pd: Conte-bis e, in cambio, Gentiloni nella Commissione europea. Come riporta in esclusiva "Open" il leader grillino nell'incontro riservatissimo con Zingaretti avrebbe posto la nuova discriminante per un’intesa di governo. "Dopo il post di fine pomeriggio di Beppe Grillo, che esaltava Giuseppe Conte, si era capito che la linea indicata dal fondatore al Movimento era molto chiara, fare quadrato attorno al premier uscente" scrive il quotidiano online. Conte insomma resterebbe dov’è, a Palazzo Chigi ma la richiesta sarebbe accompagnata con l'offerta del posto italiano nella Commissione europea per un esponente qualificato del Pd. Ma a stretto giro arriva la smentita del MoVimento: "Di Maio non ha mai detto a Zingaretti di proporre Gentiloni come commissario Ue. Smentiamo categoricamente. Non si è mai parlato del commissario Ue".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro