cerca

Alfano a «In mezz’ora»

«La scissione Pd è possibile Le condizioni ci sono tutte»

Alfano a «In mezz’ora»

Presentazione del libro Magistrati. L'ultracasta' di Stefano Livadiotti

«Credo che le condizioni politiche per una scissione nel Partito Democratico ci siano tutte. Non formulo auspici, ma credo che ci siano». Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ospite di 'In mezz'orà, commentando le parole del premier Matteo Renzi all'assemblea del Pd. «Non auspico la scissione, ma ne vedo la possibilità», ha aggiunto.

Il leader del Ncd ha poi parlato anche della prossima elezione del nuovo capo dello Stato. «Speriamo» che Matteo Renzi «non ponga» la questione dell'elezione del nuovo Capo dello Stato «in termini di partito», perché sono del Pd il presidente del Consiglio, quello del Senato, la vicepresidente della commissione Ue ed è stata indicata dai Democratici la presidente della Camera» ha detto Alfano. Il nuovo Presidente della Repubblica, ha aggiunto, dovrà essere «autorevole, conoscere a a fondo le dinamiche istituzionali del nostro Paese» e che riesca ad ottenere «i voti del Pd, i nostri e quelli del presidente Berlusconi e di Forza Italia».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro