cerca

A pagamento anche i tunnel in città

Pronto il progetto del prolungamento della galleria Giovanni XXIII fino al Gra. Costerà 400 milioni. Il pedaggio sarà di un euro e mezzo per ogni transito

A pagamento anche i tunnel in città

Traffico

Un’opera monumentale, tra le più grandi mai realizzate nella Capitale. Il countdown per il prolungamento fino al grande raccordo anulare della Galleria Giovanni XXIII è scattato. Ma per percorrerla si dovrà pagare un euro e mezzo.

La nuova infrastruttura costerà 400 milioni di euro (100 milioni a chilometro). Manca solo il via libera ufficiale del Comune di Roma al progetto realizzato dalle società Ansaldo e Vianini spa, quest’ultima appartenente al gruppo Caltagirone (si tratta delle stesse aziende che stanno realizzando la linea C della metropolitana).

L’opera verrà realizzata in project financing. Le imprese, in cambio, avranno la gestione trentennale della nuova strada e potranno riscuotere una tariffa che, come detto, dovrebbe essere di 1,5 euro per ogni passaggio sulla nuova tratta. Una volta che sarà definito con esattezza l’ammontare di questo pedaggio si potrà partire con l’iter burocratico per l’assegnazione dei lavori.

Il progetto ha già superato tutti gli "step" tecnici. Il tunnel (conosciuto anche come "passante a nord-ovest") passerà a una profondità di 30 metri e permetterà di raggiungere il Gra in cinque minuti quando oggi ce ne vogliono almeno trenta. L’attuale tracciato congiunge la Tangenziale est (all’altezza dello stadio Olimpico) al Policlinico Gemelli, sulla via Trionfale. Con i suoi 2,9 km è il terzo tunnel urbano più lungo d’Europa dopo quelli di Dublino e Stoccolma.

Ma il nuovo tratto, di circa 4 chilometri non sarà completamente interrato. La prima parte si percorrerà in galleria fino all’altezza di Torresina, dove è previsto che torni in superficie, per poi ricongiungersi al grande raccordo anulare all’altezza di Casal del Marmo.

L’infrastruttura, molto complessa, prevede una serie di opere: svincoli, viadotti, rampe e gallerie in ambo i sensi di marcia. Nel punto in cui il tunnel riemerge sarà realizzata una grande rotonda collegata a un centro servizi dove verrano costruiti uffici e negozi.

L’attuale Galleria Giovanni XXIII viene percorsa ogni giorno da circa 20-29mila vetture, circa dieci milioni di veicoli all’anno. Il 60% si muove in direzione del centro, il restante 40% verso il Gra. Se si dovesse fissare un pedaggio a 1,5 euro, quindi, si andrebbero a incassare 15 milioni l’anno.

La cifra esatta della tariffa verrà fissata a seconda della ripartizione dei costi di costruzione tra pubblico e privato. Ovvero: i romani pagheranno di più se il privato dovrà coprire un esborso maggiore. Per il pagamento dei pedaggi è stato studiato una sorta di telepass, un sistema a raggio laser che rileverà le targhe delle vetture in transito e permetterà di spedire le bollette direttamente a domicilio.

L’idea di prolungare la Galleria costruita in occasione del Giubileo del 2000 risale a molti anni fa. Il completamento del "passante a nord ovest" è sempre stato una chimera a causa dei costi dell’opera. Poi, sotto l’amministrazione Alemanno, il progetto ha preso forma e sostanza, anche in vista della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020. Il Campidoglio ha approfondito lo studio promosso da Vianini e Ansaldo. Numerose "conferenze di servizio", ovvero i tavoli tecnici operativi tra gli uffici comunali, si sono riunite per velocizzarne l’approvazione del progetto. Ma la città ha visto naufragare il sogno di organizzare i Giochi olimpici e l’iter ha subìto un arresto.

Poi è arrivato il nuovo sindaco Marino che lo ha tirato fuori dal cilindro dopo un anno e mezzo di incubazione. Poche settimane fa è stato messo il turbo a questa grande opera, riportando - voci di corridoio - serenità tra l’ingegner Caltagirone e l’Amministrazione capitolina. Il progetto, una volta approvato definitivamente, potrà essere messo a bando dal Comune. Vianini e Ansaldo potranno partecipare alla gara in quanto soggetti promotori e chi vorrà potrà presentare la propria offerta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro