cerca

grosso problema

Corona, assurdo ma vero: il virus dalla Cina colpisce anche la birra

Incredibile calo di vendite della birra messicana dopo lo scoppio dell'epidemia

Corona, assurdo ma vero: il virus dalla Cina colpisce anche la birra

Incredibile ma vero. L'epidemia di Coronavirus sta danneggiando le vendite della nota birra Corona per assonanza del nome: perdite per 285 milioni di dollari. A comunicare la notizia il gigante delle bevande Anheuser-Busch InBev, che detiene anche il marchio di questa birra. "Per i primi due mesi del 2020 stimiamo che la diffusione del virus ha causato perdite dei ricavi per circa 285 milioni di dollari", ha fatto sapere la multinazionale. In particolare il calo è stato registrato in Cina, fin dall'inizio del Capodanno cinese che è coinciso con l'epidemia del super virus. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro