cerca

Il Sudafrica in festa per i 95 anni di Mandela

Il Sudafrica ha celebrato ieri il 95esimo compleanno di Nelson Mandela, che in ospedale dallo scorso 8 giugno mostra segni di miglioramento. Il presidente sudafricano, Jacob Zuma, ha confermato...

Il Sudafrica in festa per i 95 anni di Mandela

Nelson Mandela

Il Sudafrica ha celebrato ieri il 95esimo compleanno di Nelson Mandela, che in ospedale dallo scorso 8 giugno mostra segni di miglioramento. Il presidente sudafricano, Jacob Zuma, ha confermato infatti che le condizioni di salute di Madiba stanno migliorando. Il 18 luglio va sotto il nome di Mandela Day ed è stato riconosciuto festività internazionale dalle Nazioni unite: a chi intende festeggiarlo si chiede di fermarsi e dedicare 67 minuti a buone azioni e volontariato, tanti quanti gli anni che l'ex presidente sudafricano ha impiegato a servizio del suo Paese. A inviare gli auguri a Madiba anche Barack e Michelle Obama, che per il premio Nobel per la Pace rivolgono preghiere.

Il Mandela Day è una giornata di festa internazionale istituita dall'Onu nel 2009 e celebrata per la prima volta il 18 luglio del 2010. Il 18 luglio è il giorno del compleanno di Mandela, che quest'anno il primo presidente nero del Sudafrica trascorrerà in ospedale. Per l’occasione si tengono in tutto il mondo diverse iniziative, come per esempio concerti, ma la particolarità consiste nei 67 minuti che si chiede di dedicare alle buone azioni, 67 come gli anni in cui Madiba ha lottato per la giustizia sociale.

Dopo che ieri sera la figlia Zindzi Mandela ha rilasciato un'intervista a Sky Tv dicendo che Madiba ha fatto «enormi» progressi e potrebbe quindi essere presto dimesso presto, nella notte notizie incoraggianti sono giunte anche dalla presidenza sudafricana. In una nota diffusa dall'ufficio di Jacob Zuma si afferma che «Madiba resta in ospedale a Pretoria ma i medici hanno confermato che le sue condizioni di salute stanno costantemente migliorando». «Siamo orgogliosi, in quanto sudafricani, di ricordare questa icona internazionale come uno di noi e di augurargli una buona salute», prosegue Zuma, ringraziando i sudafricani per il sostegno dato a Mandela durante il suo ricovero «con imperituro amore e compassione» e rispondendo all'invito di regalare a Madiba «quest'anno la più grande celebrazione di compleanno».

Primo presidente nero del Sudafrica, Mandela è considerato il padre della democrazia nel Paese per il suo ruolo nella lotta all'apartheid. Noto anche con il nome del suo clan, cioè Madiba, sotto l'apartheid è stato in carcere per 27 anni, 18 dei quali trascorsi a Robben Island. Fu liberato nel 1990 e nel 1994 fu eletto il primo presidente di colore di quella che divenne la 'nazione arcobalenò. Risale invece al 1993 l'attribuzione del premio Nobel per la Pace.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro