cerca

Bancomat sotto attacco Supercolpo degli haker

NEWYORK Colpo grosso di una banda di hacker, che ha racimolato un bottino di 45 milioni di dollari, alleggerendo i bancomat di due banche del Medioriente in 27 paesi, dagli Usa, al Giappone, alla...

NEW YORK Colpo grosso di una banda di hacker, che ha racimolato un bottino di 45 milioni di dollari, alleggerendo i bancomat di due banche del Medioriente in 27 paesi, dagli Usa, al Giappone, alla Russia. Solo in poche ore a New York sono riusciti a prelevare 2,4 milioni di dollari. «È il colpo del ventunesimo secolo», ha commentato il procuratore di New York, Loretta Lynch. Negli Usa il dipartimento alla giustizia ha messo sotto accusa 8 persone: i 7 sono state arrestate, ma si tratta solo della cellula newyorkese. I pirati informatici non avrebbero prelevato soldi dai conti correnti dei clienti, ma sono arrivati ai fondi usati dalle banche per caricare le carte di credito pre-pagate. Gli hacker sono entrati nei data base delle banche, hanno cancellato i limiti ai prelievi delle carte prepagate e creato nuovi codici di accesso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro