cerca

Le altre Amanda tutte vittime di insospettabili

La sconvolgente vicenda delle tre giovani donne in Ohio ricorda quanto avvenuto diversi anni fa in Austria, dove nel 1998, a soli 10 anni, Natascha Kampusch fu sequestrata e tenuta segregata da...

La sconvolgente vicenda delle tre giovani donne in Ohio ricorda quanto avvenuto diversi anni fa in Austria, dove nel 1998, a soli 10 anni, Natascha Kampusch fu sequestrata e tenuta segregata da Wolfgang Priklopil, alla periferia di Vienna. Preda delle violenze e degli abusi fisici e mentali del suo rapitore, che la picchiava regolarmente, come ha raccontato la stessa donna in un libro, l'uomo le aveva cambiato nome, la chiamava «la mia schiava» e la obbligava a chiamarlo «Maestro» o «Mio signore» e ad inginocchiarsi davanti a lui. Dopo 3.096 giorni di prigionia in una cantina, il 23 agosto del 2006 la Kampusch, approfittando di un momento di distrazione dell'uomo, riuscì a fuggire. Priklopil si è poi suicidato lanciandosi sotto un treno.

L'Europa rimase sconvolta anche per la storia del belga Marc Dutroux, ricordato come il «mostro di Marcinelle», il serial killer pedofilo che negli anni Novanta tenne a lungo prigioniere sei ragazzine, quattro delle quali morirono. L'uomo fu condannato all'ergastolo. Un altro caso è quello di Jaycee Lee Dugard, rapita il 10 giugno del 1991, a South Lake Tahoe, in California, a soli 11 anni, mentre stava andando alla fermata del pulmino per la scuola. Dopo 18 anni, la bambina, nell’agosto 2009, venne rivista insieme a Phillip Craig Garrido, all'epoca 58enne, già condannato per molestie sessuali. Garrido e la moglie, Nancy, furono arrestati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro