cerca

Minaccia nordcoreana: John Kerry è a Pechino

Il segretario di Stato Usa incontra i leader cinesi: Non accettiamo che la Corea del Nord sia una potenza nucleare. La polizia di Seul vieta ai rifiugiati nel Sud di lanciare volantini contro il governo di Pyongyang per la ricorrenza del 15 aprile

Minaccia nordcoreana: John Kerry è a Pechino

Il segretario di Stato americano, John Kerry, è arrivato a Pechino per discutere della situazione in Corea del Nord. Il breve incontro tra Kerry ed il presidente, Xi Jinping, il premier, Li Keqiang, e altri leader cinesi, è preceduto da una riunione con il ministro degli Esteri, Wang Yi. Secondo il giornale Global Times, oltre che di Pyongyang, Kerry e Wang potrebbero parlare anche di una serie di «cambiamenti tra le relazioni sino-americane». Ieri, da Seul, il segretario di Stato Usa aveva ricordato che «se necessario» gli Stati Uniti «difenderanno i nostri alleati e noi stessi» e che «la retorica che stiamo ascoltando dalla
Corea del Nord è semplicemente non accettabile». Sempre ieri, Kerry, che ha parlato alla stampa dopo aver incontrato il ministro degli Esteri sudcoreano, Yun Byung Se, ha poi aggiunto che «nè gli Usa, nè la Corea del Sud, nè l'intera comunità internazionale accetteranno che la
Corea del Nord sia una potenza nucleare», sottolineando comunque la disponibilità di Washington a riprendere i negoziati se Pyongyang muove passi verso la denuclearizzazione. Domani il segretario di Stato americano lascerà Pechino alla volta di Tokyo. Intanto la polizia di Seul ha esortato gli attivisti del gruppo dei fuggitivi nordcoreani al Sud , l'anniversario della nascita del defunto fondatore della
Corea del nord, Kim Il-Sung. Negli ultimi due mesi gli attivisti hanno effettuato cinque lanci di volantini ed è' la prima volta che la polizia li blocca senza preavviso. Decisiva è' stata la protesta degli abitanti di Gimpo dopo che Pyongyang aveva minacciato di bombardare il punto da cui fossero stati lanciati volantini nel suo territorio, parlando di campagna "intollerabile e provocatoria".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro