cerca

Aids, l’Hiv «bloccato» da una proteina

LOSANGELES Un team di ricercatori della University of California di Los Angeles ha identificato una proteina naturale che blocca l'Hiv e altri virus mortali. Un giorno, essa potrebbe essere usata...

LOS ANGELES Un team di ricercatori della University of California di Los Angeles ha identificato una proteina naturale che blocca l'Hiv e altri virus mortali. Un giorno, essa potrebbe essere usata come arma contro i piu' mortali virus patogeni umani, come l'Ebola e il virus Nipah. Lo studio e' stato pubblicato sulla rivista Immunity. Nella ricerca, gli scienziati hanno descritto le proprietà antivirali della proteina CH25H (cholesterol-25-hydroxylase),un enzima che converte il colesterolo in un ossisterolo che può permeare le pareti della cellula ed evitare che il virus vi penetri. Gli scienziati hanno scoperto che l'enzima CH25H è attivato dall'interferone, che viene prodotto nel corpo. «Il CH25H produce un ossisterolo naturale e solubile, che può anche essere sintetizzato e somministrato. Questo può inibire la crescita dell'Hiv. Lo studio dovrebbe stimolare altre ricerche sulle sostanze naturali che modificano la membrana delle cellule per inibire i virus», ha spiegato Genhong Cheng, che ha condotto la ricerca.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro