Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

De Filippi a Sanremo o la legge dei talent show

Carlo Antini
Carlo Antini

Testo e musica le mie coordinate. Nato a Foggia e romano d'adozione. La laurea in Scienze della Comunicazione e la passione per il giornalismo mi portano nella redazione de "Il Tempo". Come critico musicale collaboro con “Container" su Radio Italia Anni '60.

Vai al blog
Carlo Conti e Maria De Filippi al Casinò di Sanremo Foto: Carlo Conti e Maria De Filippi al Casinò di Sanremo
  • a
  • a
  • a

Maria De Filippi sarà la co-conduttrice del prossimo Festival di Sanremo accanto a Carlo Conti. E suona come la consacrazione ufficiale di quello che da anni è sotto gli occhi di tutti. La musica italiana nasce e cresce negli studi tv dei talent show: da Amici a X Factor passando per The Voice of Italy. Sanremo è lo specchio fedele di tutto questo. Basta scorrere l'albo d'oro delle ultime edizioni del Festival. Dal 2009 al 2012 hanno vinto o sono arrivati secondi tutti talenti provenienti da Amici: Marco Carta, Valerio Scanu e Emma Marrone. Dal 2013 è stata la volta di X Factor con la vittoria all'Ariston di Marco Mengoni, il secondo posto di Francesca Michielin e il terzo di Deborah Iurato. Anche quest'anno a Sanremo la carica dei talent è numerosa e agguerrita. Dalla squadra di Amici provengono Elodie, Sergio Sylvestre e Alessio Bernabei (ex Dear Jack). Da X Factor Michele Bravi, Giusy Ferreri e Chiara. Senza contare Alice Paba, vincitrice di The Voice of Italy. Anche la lista degli ospiti pesca nel grande mare dei talent con Mika mattatore nella città dei fiori. Per quest'anno Maria De Filippi si limiterà ad affiancare Carlo Conti. Nel 2018 il passaggio del testimone?

Dai blog