cerca

#iltempodioshø

#iltempodioshø

Sarà per la quarantena forzata a casa. Sarà perché l'Assoenologi ha detto che un consumo moderato igienizza il cavo orale. Come che sia, in questi giorni di coronavirus s'impennano le vendite di alcolici. Insomma tutti a casa ma mai senza vino. Gli ordini sono in aumento del 25 per cento. E la percentuale sale addirittura al 50 nelle vendite online delle città del nord. In cima alla classifica Milano, Torino e Bologna. A giurarlo è la app Winelivery che parla dell'incremento nelle ultime settimane. Insomma il momento è delicato ma...un bicchiere ci salverà.   

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro