cerca

cosa c'è da sapere

Asteroide più grande di un grattacielo si dirige verso la Terra

La Nasa: ecco dove e quando passerà il 2006 QQ23

Asteroide più grande di un grattacielo si dirige verso la Terra

Asteroid 2006 QQ23, un asteroide più grande dell'edificio dell'Empire State, passerà accanto alla Terra la prossima settimana e, con un diametro stimato di 569 metri, è facile capire perché le persone sono preoccupate.

Lindley Johnson e Kelly Fast dell'ufficio di coordinamento della difesa planetaria della NASA affermano alla CNN che non c'è nulla da temere. Sia Johnson che Fast si occupano di rintracciare gli "oggetti vicini alla Terra", come asteroidi e comete che orbitano attorno al nostro sole insieme agli altri pianeti. Tracciare questi oggetti è principalmente un lavoro di difesa, per garantire che nessuno sia vicino al punto di colpire la Terra.

Per quanto riguarda l'asteroide 2006 QQ23, Johnson ha detto che è un asteroide di dimensioni moderate, a circa 5 milioni di miglia di distanza. È "più o meno benigno", ha detto.

Gli asteroidi di queste dimensioni passano accanto alla Terra circa una mezza dozzina di volte l'anno, ha affermato Johnson. Il programma della NASA Near Earth Object Observations, di cui Johnson e Fast fanno parte, ha catalogato circa 900 asteroidi intorno alla Terra che hanno un diametro di oltre 1 chilometro. Man mano che le dimensioni degli asteroidi diminuiscono, diventano più frequenti, ma la nostra atmosfera in genere brucia quelle più piccole. Ciò non significa che non possano fare alcun danno, però. Infatti, nel 2013 una meteora con un diametro di 16 metri ha attraversato l'atmosfera terrestre sulla Russia. Sebbene non ci sia stato alcun impatto, l'esplosione ha comunque ferito oltre mille persone. Se qualcosa delle dimensioni di Asteroid 2006 QQ23 colpisse la Terra, potrebbe devastare completamente un'area in tutto lo stato.

Ma l'impatto è raro, si verifica forse una volta ogni due o tre secoli, secondo Johnson. E la NASA ha la tecnologia per trovare questi asteroidi e rintracciare quando passeranno vicino alla Terra. Hanno tracciato i dati dell'orbita di Asteroid 2006 QQ23 a partire dal 1901 fino a 2200, per esempio. Se, tuttavia, un asteroide che rappresenta una minaccia per il nostro pianeta, si stesse avvicinando, la NASA avrebbe lanciato una campagna spaziale per deviare l'asteroide su un percorso diverso.

Fast ha detto che il team non ha trovato finora nulla che abbia una significativa possibilità di colpire la Terra, ma potrebbero esserci asteroidi nel sistema che il team non ha ancora trovato e catalogato. "Sono quelli di cui non sappiamo che siamo preoccupati", ha detto.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro