cerca

pensioni

Blitz su quota 100, torna la Fornero

Uniti dall'odio verso Salvini sia il Pd che Renzi rivogliono le regole dell'era Monti. Salta la possibilità di smettere prima, si allontana per tutti il traguardo sognato per una vita

Blitz su quota 100, torna la Fornero

Il vertice notturno a Palazzo Chigi per trovare una quadra sulle misura della Manovra è stata l’occasione per ribadire quanto ieri pomeriggio è stato discusso in un tavolo tenuto al Ministero dell’Economia. Un lungo confronto tra le due anime di sinistra della maggioranza sul tema della Quota 100.

Da una parte Luigi Marattin, esponente di Italia Viva, e delegato da Matteo Renzi a tenere un linea distruttiva sulla legge che ha mandato in soffitta la Fornero. Dall’altra parte a puntellare gli assalti il ministro dell’Economia Dem, Roberto Gualtieri, in cerca di una mediazione, e la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, decisa a tenere in piedi l’impianto della legge che consente il pensionamento anticipato. Troppo pericoloso in termini di consenso azzerare una riforma chiesta a gran voce dai lavoratori anziani ancora lontani dai rigidi paletti introdotti dal governo Monti.

Così la riunione durata, secondo le indiscrezioni molte ore, con l’assistenza dei tecnici del Tesoro e le cifre fornite dal presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, anche lui presente, si è tramutata in un’accesa battaglia politica tra renziani da una parte, Dem al centro della mediazione, e M5s dall’altra a fare muro. Un confronto che oltre al merito della misura corrisponde alla strategia di Renzi di tenere sotto pressione con tutti i mezzi l’alleanza tra Pd e grillini...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro