cerca

Accordo M5S-PD

Governo rossogiallo, sì o no?

Governo giallorosso, sì o no?

No

90%

10%

Consultate gente, consultate. Il giorno clou della salita al Quirinale per i principali partiti, Lega, Pd, 5 Stelle, Forza Italia, Fdi si porta con sé, liturgie a parte, la domanda delle domande: riusciranno Pd e 5 Stelle ad accordarsi per mettere su un governo rossogiallo che duri, o che almeno duricchi visto che il Capo dello Stato Sergio Mattarella di Esecutivi nati morenti non ne vuole sapere? Le diplomazie piddine e pentastellate si muovono, partono e arrivano telefonate, i veti si incrociano e cadono. Insomma il tourbillon è appena incominciato anche se non dovrebbe durare a lungo visto che sempre Mattarella ha sollecitato tutte le forze politiche a fare presto. Certo, il fatto che il destino di una eventuale alleanza rossogialla passi pure da Luigi Di Maio, che è stato nei 5 Stelle il player dell’alleanza con la Lega di Salvini, e da Nicola Zingaretti, che del governo Lega-5 Stelle è stato convinto oppositore, dà una atmosfera surreale al tutto. Sarebbe quindi prevedibile, dovendo attenersi alla cronaca politica passata, che il tentativo rossogiallo fallisse. Ma la prevedibilità, in politica come in televisione, equivale alla morte (figurata). Sempre meglio sopravvivere sfidando l’impossibile, e questa potrebbe essere la via ad un’intesa Pd-5 Stelle. E voi, cari lettori, di un Governo rossogiallo che ne pensate? Solo un’avvertenza: la partita politica è cosi importante che non si ammettono astensioni (quelle le lasciamo ai perditempo). O sì o no. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro