cerca

SCINTILLE LEGA-PD

Salvini: "Il problema è Renzi, non i nazi". Ed esplode il caso

Salvini: "Il problema è Renzi, non i nazi". Ed esplode il caso

Il selfie di Matteo Salvini con Insigne e Callejon (LaPresse)

"Il problema dell’Italia è Renzi, non è il fascismo che non può tornare, né le fake news che non esistono. Da una settimana assistiamo a dibattiti surreali. Ovvio che non si entra in casa d’altri non invitati e non è quello il modo di risolvere i problemi. Bene invece fanno i nostri sindaci che con azioni concrete combattono l’invasione di immigrati". E ancora: "Il problema non sono quei 4 ragazzi ma l’immigrazione fuori controllo, le carceri piene di immigrati, i clandestini che tolgono gli stipendi agli italiani".

Matteo Salvini torna nella bufera. A pochi giorni dal caso scoppiato per le sue parole sulla legge sul biotestamento ("mi occupo dei vivi, non dei morti") il leader del Carroccio torna a far parlare di sé per la posizione "semi-assolutoria" nei confronti dei quattro naziskin del Veneto Fronte Skinhead che martedì sera hanno fatto irruzione nella sede di "Como Senza Frontiere", associazione che si occupa di immigrazione.

Immediata la reazione di Matteo Renzi: "La frase di Salvini parla da sè - ha detto l'ex premier -  Io ho chiesto la condanna per quanto successo, Meloni ha detto che Renzi è ridicolo. Io chiedo a tutti un sussulto, il Pd organizzerà la settimana prossima una manifestazione perché non si scherza con nazismo e il revisionismo. Salvini e Meloni hanno preferito attaccare me piuttosto che parlare del caso, è allucinante".

Il leader della Lega poi - da Castel Volturno, nel napoletano - ha ricalibrato le sue dichiarazioni: "Il razzismo e la violenza vanno condannati, di qualunque colore siano. Ma far finta che in Italia non ci sia un problema di immigrazione, di sicurezza, di spaccio, di prostituzione e di lavoro nero che toglie diritti e stipendio ai lavoratori italiani è una follia" ha detto.

Poi Salvini, dopo aver un fatto un selfie con i giocatori del Napoli Insigne e Callejon, è tornato all'attacco del governo: "Se arrivasse lo ius soli la nostra decisione sarebbe abbondantemente presa visto che è una legge inutile e sbagliata. Se sarà la volta del biotestamento parleremo del biotestamento con un’attenzione a chi vuole vivere bene, a volte sopravvivere bene. Non solo a chi sceglie di morire".

In breve è arrivata un'altra replica da parte di Renzi: "Io ragiono di futuro e penso che l’Italia non possa essere lasciata nelle mani di Berlusconi e Salvini che hanno governato per 10 anni e hanno lasciato lo spread a 600".

La campagna elettorale è solo all'inizio...

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni