cerca

intervista a Eugenio blasetti MB italia

"Tutte le bufale sull'inquinamento dei diesel"

<Tutte le bufale sull'inquinamento dei diesel>

Sono recenti le nuove polemiche sui diesel, che in fase di pulizia del filtro antiparticolato, inquinerebbero come degli untori. Abbiamo sentito il parere di Eugenio Blasetti, responsabile della comunicazione di Mercedes Benz Italia.
Ma è vero che i diesel, anche gli Euro 6D e D-Temp, quando rigenerano il filtro inquinano così tanto?
«Fermo restando che noi, come Mercedes Benz, non abbiamo interesse ad incentivare questo o quel tipo di motorizzazione: abbiamo già Smart, gamma totalmente elettrica, abbiamo la EQC, altra elettrica ed arriveranno, a breve, altri 10 modelli elettrici. Abbiamo in gamma 20 ibride plug-in. Detto ciò, è vero che i diesel devono rigenerare il filtro e durante questo procedimento di pulizia, il tasso d’inquinamento sale, ma questo incremento, in fase di test omologativi, non viene taciuto, ma spalmato su tutto l’arco di utilizzo dell’auto».
Sono solo i diesel, a produrre microparticelle, o anche i benzina?
«I vecchi motori benzina non le producevano, ma quelli più moderni, che hanno un rapporto aria-benzina sempre più magro e l’iniezione diretta, come effetto collaterale, le producono. Infatti, anche i benzina devono montare un filtro, simile a quello dei diesel ed anche i benzina lo rigenerano. Voglio concludere dicendo che un diesel o un benzina di ultima generazione inquina 100 volte di meno del limite consentito ed è un errore enorme bloccarli».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro