cerca

caso atlantia

Castellucci, l'interesse di tutti e l’interesse delle vittime del ponte

L’ad dell'azienda che ha il controllo delle Autostrade lascia con una liquidazione di 13 milioni

Castellucci, l'interesse di tutti e l’interesse delle vittime del ponte

In questi giorni l’ad di Atlantia, Giovanni Castellucci, lascia la società dopo 18 anni, con una liquidazione di 13 milioni. Ricorderete che Atlantia è l’azienda che ha il controllo delle Autostrade e quindi anche del Ponte Morandi di Genova, che crollò portando alla morte 43 persone. Castellucci, lasciando la società che controlla le autostrade, ha detto «Lascio nell’interesse di tutti». Non capisco. Sicuramente del suo perché ha preso una bella liquidazione. Non vedo l’interesse delle vittime del ponte. Castellucci, oltretutto, si è dimesso dopo che, da tempo, alcune parti politiche del governo insistevano per togliere ad Atlantia la gestione delle autostrade.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro