cerca

pandemia

Tom Hanks e la moglie positivi al coronavirus. La Formula 1 non si ferma, Hamilton: il denaro è re

Tom Hanks e la moglie positivi al coronavirus. Hamilton contro la Formula 1: il denaro è il re

Il coronavirus avanza negli Stati Uniti e contagia anche le celebrity. Il popolare attore di Hollywood Tom Hanks ha dichiarato che sia lui che la moglie, Rita Wilson, sono risultati positivi al Covid-19. Entrambi si trovavano in Australia quando hanno cominciato a manifestare i primi sintomi e hanno scoperto il contagio dopo essersi  sottoposti al tampone. "Rimarremo in isolamento per tutto il tempo necessario per la salute e la sicurezza pubblica", ha fatto sapere l'attore su Facebook.

Intanto fa discutere la presa di posizione il campione del mondo di Formula 1, Lewis Hamilton, che non ha usato mezzi termini per manifestare il suo malessere e il suo disagio. Infatti il Circus non dovrebbe fermarsi e questo fine settimana il Mondiale scatterà da Melbourne per la sua prima tappa che corrisponde al Gran Premio d'Australia. Nel giovedì dedicato alle parole dei piloti, Hamilton ha detto: "Sono molto, molto sorpreso dal vederci tutti qui, è bello poter gareggiare, ma per me è scioccante che siamo tutti seduti in questa stanza. Ci sono molti fan in pista già oggi. Sembra che il resto del mondo stia reagendo, probabilmente un po' in ritardo, stamattina abbiamo sentito Trump chiudere i confini dall'Europa agli Stati Uniti. L'NBA viene sospesa e la F1 continua ad andare avanti. Il denaro è re. Io posso solo invitare tutti a osservare le maggiori precauzioni possibili, cosa che non ho visto fare arrivando in pista: sembrava una giornata normale, spero solo che dopo il weekend non arrivino brutte notizie".

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nel suo discorso alla nazione dallo studio Ovale sul coronavirus, ha criticato l'Unione europea per non aver interrotto immediatamente i viaggi dalla Cina "e altri punti caldi", che hanno portato il diffondersi di gruppi di focolai negli Usa "seminati da viaggiatori dall'Europa". Trump ha affermato che le restrizioni statunitensi alle persone provenienti dalla Cina e da altri paesi con focolai precoci di Covid-19 hanno ridotto il numero di casi negli Stati Uniti rispetto all'Europa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro