cerca

Perfezione e stress per un mestiere pericoloso

E tutti hanno un bisogno. Il vicepresidente ha bisogno di sicurezza. E le sue guardie del corpo hanno bisogno della massima concentrazione per garantirgli l'incolumità durante la sua corsa alla Casa Bianca. Tra loro l'efficientissimo agente Vi Asplund, che non può permettersi errori e ha bisogno di mantenere vivo il ricordo del padre per non cedere sotto il peso dei rimpianti. In un crescendo di nervosismo l'autore trascina il lettore in un mondo calibrato nei minimi dettagli.



Mark Costello, «La sottile inquietudine delle guardie
del corpo», Rizzoli, 556 pagine, 18 euro

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro