Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Papa trema per il coronavirus, poi il sollievo in Vaticano: tampone negativo

Carlo Antini
  • a
  • a
  • a

Lo abbiamo visto tossire durante l'Angelus di domenica in piazza San Pietro. Ma tutto era cominciato già mercoledì scorso, come racconta Il Messaggero. Tosse, qualche linea di febbre, mal di gola e brividi per il Santo Padre.  Per approfondire leggi anche: Tampone negativo per Papa Francesco Che, su consiglio dei medici, si è sottoposto al tampone per verificare un eventuale contagio da coronavirus. Fortunatamente, però, nulla di tutto questo. Tampone negativo. Ma in Vaticano sono scattate ugualmente le misure di prevenzione: ordine di mascherine e guanti in tutto il Vaticano. Anche perché un funzionario vaticano entrato in contatto con un malato è stato messo in quarantena preventiva.  

Dai blog