cerca

Presentata la W11 e ora tocca alla Ferrari

Formula uno, la Mercedes si tinge di rosso

Formula uno, la Mercedes si tinge di rosso

La prima è stata ancora una volta la Mercedes: almeno tra le big del campionato di Formula Uno ormai alle porte. Il numero uno del motorsport della Stella, Toto Wolf, ha tolto i veli alla nuova Mecedes W11 fatta su misura per il campione del mondo in carica Lewis Hamilton. A sorpresa nella bellissima livrea della freccia d'argento spunta il colore rosso per omaggiare il nuovo sponsor Ineos. Ora invece, tanto per restare sul colore rosso, sarà la volta dell'attesissima Ferrari che in mondovisione da Reggio Emilia mostrerà la nuova monoposto che cercherà di riportare a Maranello il titolo mondiale. Ma intanto è il giorno dei tedeschi. «Noi vorremmo avere l’uomo più veloce e so che Hamilton vorrebbe trovarsi nella macchina più veloce, quindi c’è una ovvia unità di intenti». È questo il pensiero del Team Principal della Mercedes, Toto Wolff, su Lewis Hamilton, il cui contratto si esaurirà alla fine del 2020. Il sei volte campione del mondo non ha ancora preso decisioni sul suo futuro. Come riportato dalla Bbc, probabilmente Wolff e Hamilton inizieranno a parlare del rinnovo questo mese, forse già venerdì prossimo, quando la nuova Mercedes andrà in pista per la prima volta a Silverstone prima dell’inizio dei test pre-season in Spagna il 19 febbraio. «Viaggiamo in giro per il mondo 10 mesi all’anno e durante l’inverno ci lasciamo in pace - ha detto Wolff - L’ultima volta in cui ci siamo parlati è stata alla festa di Natale. Ho una grande fiducia nelle capacità del team di attrarre i migliori piloti e Lewis ha dimostrato di essere il miglior pilota. Nel medio e nel lungo termine, spero che possiamo continuare a fornire assistenza al miglior pilota».

Per quanto riguarda la Ferrari oggi mega-presentazione tutta in diretta su Sky a partire dalle ore 18 assieme a Sebastian Vettel e Charles Leclerc. La nuova Ferrari sarà già in pista per i test di Barcellona, con la prima sessione in programma dal 19 al 21 febbraio e la seconda dal 26 al 28 febbraio. 

Intanto è fitto il calendario delle presentazioni: dopo la Ferrari, il 12 febbraio toccherà alla Red Bull e alla Renault. Poi McLaren (13/02), Mercedes (14/02), Alpha Tauri (14/02), Racing Point (14/02), Williams (14/02), Haas (19/02) e Alfa Romeo Racing (19/02).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro