cerca

il calendario

La nuova Serie A parte col botto: subito il derby di Roma e Juve-Napoli

Si comincia il 24 agosto con gli anticipi della prima giornata

Ecco la nuova Serie A

Si accendono le luci sul campionato di Serie A Tim 2019/2020 che prenderà il via il 24 e 25 agosto e si concluderà il 24 maggio 2020. Secondo le regole rese note dalla Lega di A, alla prima giornata non erano possibili incontri di vertice tra Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma, oltre ai derby cittadini di Genova, Roma e Torino. Quindi nessuna sfida tra le prime dello scorso campionato è uscita dal sorteggio: Cagliari-Brescia, Fiorentina-Napoli, Verona-Bologna, Inter-Lecce, Parma-Juventus, Roma-Genoa, Samp-Lazio, Spal-Atalanta, Torino-Sassuolo, Udinese-Milan. Ma già dalla seconda giornata arrivano i fuochi d’artificio con uno dei derby di Roma più precodi, il 31 agosto e 1 settembre, con la Lazio padrona di casa. Nello stesso turno anche la partitissima Juventus-Napoli.

Alla quarta giornata c’è poi il derby di Milano (22 settembre) con i due allenatori esordienti in panchina nella stracittadina milanese. Per assistere all’attesissimo scontro tra Antonio Conte e il suo passato bisogna attendere il 6 ottobre quando è in programma la partitissima Inter-Juventus, il derby d’Italia, partita clou della settima giornata. Bisogna poi aspettare il 3 novembre, l’undicesima giornata il campionato, per trovare in programma il derby della Mole, Torino-Juventus.

Nello stesso giorno anche il derby del Sud, Roma-Napoli. Si disputerà invece il 15 dicembre 2019 il derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria nell’ambito della 16esima giornata di campionato che vedrà anche, tra le sfide in programma, l’interessante Fiorentina-Inter. Per assistere a due scontri che potrebbero avere decidere lo scudetto, infine, bisogna aspettare l’ultima giornata quando si affronteranno Roma e Juventus da una parte e Napoli e Lazio dall’altra: se la 19esima di andata in programma il 12 gennaio 2020 forse avrà importanza per il titolo virtuale di campione d’inverno, la 38esima del 24 maggio potrebbe assegnare invece il tricolore. Da notare che le romane giocheranno l’ultima gara entrambe fuori casa non avendo a disposizione lo Stadio Olimpico a partire dal 18 maggio 2020, in vista della gara inaugurale di Euro 2020.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro