cerca

NUOTO

Super Benedetta, argento mondiale a 14 anni

La Pilato si arrende solo alla statunitense King nei 50 metri rana.: è lei la nuova Pellegrini

Super Benedetta, argento mondiale a 14 anni

GWANGJU Benedetta Pilato ha vinto la medaglia d’argento nella finale dei 50 rana femminili ai Mondiali di nuoto di Gwangju. Oro alla statunitense Lilly King. Bronzo per Yuliya Efimova. Quinta Martina Carraro. «Sono contentissima. Non ci credo ancora». Ai microfoni di Rai Sport la quattordicenne Benedetta Pilato commenta in lacrime la medaglia d’argento nei 50 rana ottenuta, a soli 14 anni, ai Mondiali di Gwangju. «Non sono mai stata così tesa prima di una gara, ma credo sia normale e sono contentissima, non so che dire - aggiunge la giovanissima tarantina -. Se pensavo alla medaglia mondiale? Con il terzo tempo l’idea mi ha sfiorato, ma non me l’aspettavo. Ho reso la vita difficile alla King? Non esageriamo...È bellissimo, ma è bellissimo competere con gente con così tanta esperienza. Appena sono arrivata ho visto la luce sul blocco, erano due pallini e ho iniziato a urlare, mi stavo sentendo male. Sono sconvolta». 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro