cerca

dopo l'inseguimento

Spari a Corso Francia. Ladri di Rolex inseguiti. Fuggono e si schiantano contro una volante

Dopo l'inseguimento i malviventi sono stati arrestati. Feriti due poliziotti

Spari a Corso Francia. Ladri di Rolex inseguiti. Fuggono e si schiantano contro una volante

Inseguimento e uno sparo in aria della polizia in Corso Francia a Roma, dove sono stati arrestati due ladri di Rolex. I due, a bordo di uno scooter, sono stati intercettati dai Falchi della Squadra Mobile e hanno tentato la fuga nonostante il colpo in aria esploso dagli agenti. Ne è nato un inseguimento che è terminato quando lo scooter ha imboccato una traversa contro mano ed è finito su una volante che arrivava in ausilio degli agenti. I due ladri, napoletani, avevano nascosti negli abiti due costosi orologi Rolex appena rubati e sono stati arrestati. I due agenti che erano a bordo dell’auto contro la quale si è schiantato lo scooter si sono recati in ospedale per un controllo e un referto ma nessuno ha riportato ferite gravi. Sequestrati i due Rolex in possesso degli arrestati. «Roma nel caos, ormai ne succedono di tutti i colori. Onore alle forze dell’ordine, mentre purtroppo gli altri dormono», così il leader della Lega Matteo Salvini sul conflitto a fuoco nella zona di Corso Francia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro