cerca

violenza sulla tiburtina

Litiga con un uomo nell'ufficio anagrafe e gli stacca l'orecchio a morsi. Arrestato

La vittima aveva discusso con la moglie dell'aggressore

Polizia, arrivano i tagli Ma dopo il referendum

Violenta lite questa mattina in un ufficio anagrafe di via San Romano, sulla Tiburtina. La discussione, nata tra una donna e un uomo che si trovavano in fila, è degenerata quando il marito, intervenuto per difendere la moglie, ha morso un orecchio all’uomo staccandogli il lobo. Subito dopo, secondo le testimonianze raccolte dalla polizia intervenuta grazie alla segnalazione di alcune persone che avevano assistito alla lite, i due coniugi si sono allontanati a bordo di una Smart blu e sono fuggiti. L'uomo, però, è stato poi rintracciato e arrestato dalla polizia. La vittima è stata trasportata all’ospedale Sandro Pertini e il lobo è stato recuperato dal personale del 118. Il ferito è stato seguito dagli agenti per essere interrogato su quanto è accaduto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni