cerca

fossa comune capitale

Le buche fanno sempre più morti

Alta velocità e mancanza di controlli: incidenti fatali su del 20%. L’allarme lanciato dal grillino Stefàno: "Servono più vigili per le strade"

Le buche fanno sempre più morti

Il Campidoglio lancia l'allarme: a Roma si registra un aumento del 20% degli incidenti stradali mortali e le vittime, in questo primo trimestre del 2018 sarebbero decine. Morti che vanno a sommarsi alle centinaia di feriti causati anche dalle buche e dal pessimo stato del manto stradale di Roma.

Numeri ancora ufficiosi: i dati ufficiali sugli incidenti stradali viaggiano con un biennio di ritardo e, ora, gli ultimi disponibili sono quelli del 2016, esattamente come nel resto dell’Unione Europea. Al momento, al Corpo della Polizia locale risultano 27 decessi per incidenti nel 2018, cui poi si sommeranno anche i dati di Polizia, Carabinieri e Finanza per le statistiche definitive. A paragone con il 2016, però, non sembra registrarsi questo sensibile scostamento: nel 2016 a Roma città si registrarono 140 decessi (fra cui 38 pedoni, 44 vetture, 50 moto) in un totale di 13.241 sinistri con 17.306 feriti. Il 2018 sembra ancora in linea. Tuttavia, secondo Enrico Stefàno, presidente della Commissione Mobilità, «già a marzo abbiamo raggiunto...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro