cerca

LE INDAGINI DEI CARABINIERI

Roma, ragazzine stuprate da due rom sulla Collatina: arrestati gli aggressori

Le vittime quattordicenni adescate su Facebook

Due rom sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale e sequestro di persona ai danni di due minorenni. Tutto inizia maggio, quando una delle due vittime conosce su Facebook il giovane finito poi in manette. I due chattano, fanno amicizia, fino al giorno in cui decidono di incontrarsi. All’appuntamento in zona Collatina la ragazzina di 14 anni si presenta con una coetanea, il rom le convince a seguirle in un terreno isolato e lì, sotto agli occhi dell’amico suo connazionale che fa da palo, le violenta entrambe dopo averle legate a una ringhiera. Sotto choc le amichette non si fanno visitare, non denunciano e solo un mese dopo raccontano tutto ai genitori che segnalano il fatto ai carabinieri di Tor Sapienza. Le indagini portano all’arresto di entrambi, 21 anni uno 20 l’altro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni