cerca

Scontri piazza Vittorio: condannato Di Vetta, assolto Nieri

Pena di dieci mesi di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale

Scontri piazza Vittorio: condannato Di Vetta, assolto Nieri

Paolo Di vetta

Condanna a dieci mesi di reclusione per Paolo Di Vetta, accusato di resistenza a pubblico ufficiale in relazione agli scontri scoppiati, il 9 gennaio del 2010, durante una manifestazione, a Piazza Vittorio. Per altre nove persone, tra cui il vicesindaco di Roma, Luigi Nieri, finite a processo con le medesime accuse mosse al leader dei movimenti per la casa capitolini, i giudici della V sezione penale hanno invece emesso un verdetto di assoluzione con la formula "per non aver commesso il fatto". Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, gli scontri sarebbero seguiti al tentativo dei manifestanti di raggiungere il Viminale. Un transito non autorizzato, che il gruppo avrebbe tentato di realizzare forzando il blocco della polizia anche con un fitto lancio di oggetti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro