cerca

plebiscito-sos a salvini

I terremotati ormai si fidano solo della Lega

Nei comuni del cratere hanno scelto il Carroccio con oltre il 40%. L'ultima speranza dopo le delusioni avute da Pd e 5 Stelle

I terremotati ormai si fidano solo della Lega

Per loro è l'ultima speranza, e più che una scelta politica nell'urna hanno infilato l'appello della disperazione. I terremotati del centro Italia delusi prima dal Pd e poi dal Movimento 5 stelle ora provano a lanciare l'ultimo Sos a Matteo Salvini. E' impressionante il plebiscito raccolto dal vicepremier del Carroccio in tutti i comuni del cratere del terremoto 2016-2017, e quasi ovunque la crescita del consenso si accompagna a un'affluenza ben superiore a quella media del resto di Italia. Il reatino è ormai suo, visto che nella provincia la Lega ha ottenuto il 41,04% dei consensi.

Ma è proprio nei comuni chiave del sisma che si raggiungono le percentuali più alte. Ad Amatrice nell'urna delle europee Salvini ha ottenuto il 42,65% dei voti, e l'affluenza è stata molto alta (71,8%). Stessa cosa ad Accumoli, dove la Lega ha raggiunto il 45,25% dei consensi e l'affluenza degli aventi diritto ha raggiunto il 79,4%. In entrambi i casi si votava anche per il sindaco del comune e ad Amatrice ha vinto un ex primo cittadino - Antonio Fontanella - che era alla guida di una lista civica appoggiata dalla Lega e ha battuto il sindaco uscente, Filippo Palombini che al momento del sisma era vicesindaco di Sergio Pirozzi...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro