cerca

Un no-vax con Zingaretti

"Se vinco, soldi a chi non vaccina i figli"

Parla Davide Tutino candidato alla Regione nella lista alleata del Pd: "Farò una legge per dare 600 euro per far studiare a casa i figli cacciati da scuola"

"Se vinco, soldi a chi non vaccina i figli"

Davide Tutino, già vicepresidente del Municipio VII di Roma, radicale, è candidato alle prossime regionali, a sostegno di Nicola Zingaretti. Convintamente No Vax.

Da cosa nasce la sua posizione no vax?
«Non sono contrario ai vaccini: chi si vuol vaccinare si vaccini. Se il governo intende addirittura promuovere questo tipo di politiche lo faccia pure, ma altra cosa è l'obbligo per il semplice fatto che ogni atto medico discende da un rapporto fiduciario tra paziente e medico. La legge attuale obbligazionista toglie al medico la possibilità di essere medico, cioè di agire in scienza e coscienza, lui deve dare quel tipo di farmaci al di là del fatto che ci creda o no...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro