cerca

L'accoltellamento a Tiburtina

Il panico tra i passanti, le urla, il tunnel della metro chiuso

È successo tutto in una manciata di secondi. Quell'uomo di colore che si avventa sul collo del vigilantes con un coltello e poi ruba l'arma e si uccide. Il panico tra i passanti, le urla, il fuggi fuggi. E poi le sirene spiegate. Scene da film alla stazione Tiburtina di Roma. Ma un uomo è morto suicida e il vigilantes aggredito sta ora lottando tra la vita e la morte al Policlinico Umberto I.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro