cerca

Ecco l'elettronica del futuro

Ford Edge il Suv tecnologico

Motore da 238 cv e cambio automatico a 8 rapporti

Ford Edge il Suv tecnologico

La Ford presenta il maxi Suv di casa, la Edge, aggiornata in chiave «Euro 6-D Temp». L’auto, inoltre, fa davvero il pieno di tecnologie, per infotainment e sicurezza. Le due motorizzazioni, entrambe turbodiesel, basate sullo stesso monoblocco 4 cilindri di 2.0 litri, ora erogano, rispettivamente: 190 Cv, disponibile solo con il cambio manuale, capace, comunque di uno 0-100 da 10.4 secondi, per consumi, su misto, di circa 6 litri per 100 km ed emissioni di CO2 pari a 156 g/km; 238 Cv il biturbo, disponibile solo con l’automatico ad 8 rapporti, che consuma circa 6,7 litri per 100 km, ma sfiora i 175 g/km di CO2, il che lo espone ad un «Malus» di circa 1300/1400 euro. Una cosa, mi si consenta, davvero folle, visto che le auto automatiche andrebbero incentivate e non vessate: un cambio automatico ti abitua a stare sempre con le mani sul volante e, in situazioni estreme: «ti salva la vita». Un diesel di ultima generazione D-Temp, poi, inquina davvero poco e non è additivato con sostanze nocive (come la benzine).
Al volante, la nuova Edge, soprattutto la versione St-Line, che ha un assetto un po’ più rigido delle altre due (Titanium e Vignale), è godibilissima, il motore da 238 Cv, che abbiamo provato, spinge e, anche su misto, questa bestiona risulta estremamente agile, anche se il massimo di se lo dà in viaggio. Tutto ciò è il risultato di due upgrade tecnologici: una trazione integrale intelligente, aggiornata, rispetto alla precedente versione, in grado di passare dalle 2 alle 4 ruote motrici, in soli 10 millisecondi, analizzando davvero una miriade di fattori: stile di guida, aderenza dell’asfalto ed anche la temperatura esterna. Altra cosa davvero interessante e piuttosto rara: lo sterzo attivo, che si adatta alla velocità, non soltanto intervenendo sulla pressione, ma anche sul rapporto di sterzata (più diretto in velocità, più demoltiplicato in città).
Davvero tanta elettronica a bordo, ora l’auto è in grado di: seguire un’auto frenando da sola se necessario ed attivando, sempre automaticamente, lo stop&go, per ripartire, entro 3 secondi; intercettare auto che provengono da dietro e segnalarlo; intervenire su un’eventuale sterzata d’emergenza, evitando un tamponamento ed aiutando anche ad arrestare l’auto dopo un eventuale collisione; leggere i cartelli stradali e regolare automaticamente la velocità; riconoscere i pedoni e frenare ed aiutarti anche in parcheggio, in totale automatismo (sia frontale che laterale), avvisandoti anche se arriva qualcuno da dietro, quando esci in retro. Al top anche l’infotainment, gestibile tramite un tablet centrale da 8 pollici, a comando vocale, per clima e navi. Il sistema ha la ricarica wireless per cellulari e consente di collegare in wifi, fino a 10 dispositivi. I prezzi, per la 238 Cv automatica Titanium, partono da 54.400 euro, ma c’è anche un’offerta anti malus: anticipo «0» e 399 euro per 48 mesi, poi si può scegliere di cambiarla, tenerla o restituirla.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro