cerca

IL GIOVANE FENOMENO

Lusso, rap e treccine. Ecco Kean

Lusso, rap e treccine. Ecco Kean

Moise Kean

Le treccine rasta, spesso colorate sulle punte. Il diamante all’orecchio, una passione smisurata per le macchine di lusso, il rap e le grandi griffe. Un calciatore con le carte in regola, insomma, anche fuori dal campo. Ha solo 19 anni, Moise Kean, ma, soprattutto dopo il primo gol con la maglia della Nazionale italiana, si appresta a diventare l’idolo di stile dei giovanissimi. La mamma dice che è tutto Juve e preghiere ma il suo profilo Instagram parla della gran voglia di una vita di eccessi. E sennò - come insegna la storia del pallone da Maradona in poi – che campione in erba sarebbe? «Il primo gol che ho fatto a Bologna con la Juventus, ho capito: cavoli sono ricco», racconta. E con una sola frase dice tutto. Fidanzate recenti ufficiali non pervenute. Amici intorno, tanti. Un solo clone. Quasi l’anti Zaniolo, l’altro «campioncino» della Nazionale che, invece, almeno per il momento, pare tutto calcio (e mamma).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro