Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Kaia Gerber come mamma Cindy Crawford. Apre la sfilata di Chanel

Moda&Modi
Moda&Modi

Mamma col fiatone, fashion addicted, sneakers o tacchi a spillo. Mezze misure mai

Vai al blog
Kaia Gerber sfila per Chanel Foto: Kaia Gerber sfila per Chanel
  • a
  • a
  • a

«Mai avrei sognato questo nella mia vita. Karl, non ci sono parole per descrivere quanto sia speciale per me. Sei una leggenda». E' solo una ragazzina Kaia e il suo cognome, Gerber, non dice nulla. Eppure è la figlia di un mito delle passerelle, Cindy Crawford. Appena sedici anni e già nell'Olimpo della moda con la mamma sempre al fianco. Poche ore fa Kaia ha aperto la sfilata di Chanel, firmata da Karl Lagerfeld. Emozionata e al settimo cielo perché è toccato proprio a lei rompere il ghiaccio. Così in un post su Fb, Kaia ha ringraziato Lagerfeld. Per aver reso realtà un sogno. OPENING CHANEL!never in my life could I have even dreamt this. Karl, there are no words to describe how special this was to me. YOU'RE A LEGEND. Un post condiviso da Kaia (@kaiagerber) in data: 3 Ott 2017 alle ore 03:24 PDT Per la verità i sogni, per Kaia, sono sempre stati molto più vicini rispetto a quelli di tutte le modelle della sua età. Perché lei, l'aria delle passerelle, l'ha respirata sin da piccolissima con la mamma tra set fotografici e sfilate. Impressionante la somiglianza con la celebre (e ingombrante) Cindy anche se il fisico è un altro. Crawford con le curve sulle passerelle degli anni Ottanta, Gerber altissima e magrissima, come vuole oggi la moda. L'aura materna ha aperto porte e strade. Ma Kaia, ora, deve fare da sola 

Dai blog