cerca

la forza dei sentimenti

L'abbraccio di Giorgio e Rosa, così possiamo battere il virus

L'abbraccio di Giorgio e Rosa, così possiamo battere il virus

In questo inferno della pandemia, c’è una foto che mi è rimasta nella mente. Sono Giorgio e Rosa, sposati da cinquant’anni, che si rincontrano in un ospedale di Cremona in quanto lui era stato ricoverato e, quindi, erano separati. Si sono riabbracciati in corsia. Lui ha 77 anni, lei 74 e rappresentano un’immagine di speranza, non solo nei sentimenti, ma nel fatto che, i medesimi, possono combattere qualunque coronavirus. Mi fanno tornare in mente, Giorgio e Rosa, i tanti, i troppi anziani che hanno perso la vita per questo virus. Mi consola solo pensare che una fabbrica di Pomezia, ha annunciato a breve test per il vaccino.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"
Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore