cerca

cuore d'oro

Pubblico encomio al pasticcere sardo di Quartu Sant'Elena

Nicola Loi dona ogni sera i pasticcini invenduti alle persone povere

Pubblico encomio al pasticcere sardo di Quartu Sant'Elena

Devo fare un pubblico encomio a Nicola Loi, un pasticcere di Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari, che ogni sera, quando chiude il negozio, lascia fuori delle buste con i dolci rimasti invenduti. Sono per i bisognosi, per coloro i quali mai si potrebbero permettere un bignè o un cannolo. Probabilmente, quelli che vanno a prendere la busta, non hanno mangiato né il primo né il secondo. Comunque, un dolce è sempre un dolce. Il pasticcere benefattore deve solo stare attento a qualche non bisognoso che, scoperta la cosa, va a approvvigionarsi di dolciumi. Comunque, complimenti a Nicola Loi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro