cerca

la cena segreta

Flavio Briatore in crisi di liquidità, il retroscena su Renzi al Billionaire

Flavio Briatore in crisi di liquidità, il retroscena su Renzi al Billionaire

Flavio Briatore

Gli affari di Flavio Briatore in Italia non vanno benissimo e forse anche per questo l’effervescente imprenditore nato nella provincia cuneese e residente a Montecarlo ha recentemente attovagliato al suo «Billionaire» di Dubai l’ex premier Matteo Renzi e leader di Italia Viva con alcuni faccendieri sauditi.

Nel nostro Paese Briatore è attivo soprattutto con due società: la Billionaire srl che controlla e gestisce l’omonimo locale in Costa Smeralda e la Billionaire Italian Couture srl dove è socio al 50% con Antonio Percassi, imprenditore bergamasco e fra l’altro presidente dell’Atlanta. Il 2018 della Billionaire srl si è chiuso con un miniutile di meno di 20mila euro a fronte di 4,1 milioni di ricavi, ma la società si porta dietro circa 300mila euro di perdite accumulate negli anni scorsi e ha debiti per quasi 2 milioni a fronte di un patrimonio netto di 265mila euro. I capi d’abbigliamento a marchio «Billionaire» della società mista Briatore-Percassi non godono anch’essi di ottima salute perché nel 2018 ne sono stati venduti per un controvalore di soli 125mila euro rispetto al mezzo milione dell’anno prima e il bilancio si è chiuso con una perdita di 631mila euro, ripianata attingendo alla riserva.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro