cerca

strage passionale a parigi

Funzionario accoltella agenti in Prefettura. Cinque morti. Ucciso l'aggressore

Auto contro polizia a Parigi: sei feriti, due gravi

È salito a cinque il numero dei morti nell’aggressione a colpi di coltello nella prefettura di Parigi. Lo scrive Le Parisien, citando diverse fonti, secondo cui le vittime sono l’assalitore, ucciso dalla polizia, ed altre quattro persone. 

L’aggressore è un 45enne portatore di handicap, nato a Fort-de-France. L’uomo ha attaccato cinque persone, uccidendone quattro, prima di essere lui stesso ucciso da un poliziotto. L’attacco è avvenuto nei locali della direzione intelligence della prefettura di polizia (Drpp) dove l’aggressore lavorava come agente amministrativo.

Da quanto emerso successivamente, l’assalitore era un uomo di 45 anni nato a Fort-de-France nel 1974 e portatore di un leggero handicap di sordità. Aveva lavorato 20 anni al servizio informatico. Tra le vittime, hanno inoltre reso noto fonti citate dai media francesi, figurano tre uomini e una donna. 

Potrebbe essersi trattato di un delitto passionale, ma alcune fonti rivelano che l'uomo si era convertito all’Islam 18 mesi fa e anche la moglie, fermata poco dopo l'aggressione, sarebbe musulmana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro