cerca

prima di liverpool-roma

Arrestati due ultrà romanisti per tentato omicidio

Un tifoso inglese di 53 anni è in fin di vita

Arrestati due ultrà romanisti per tentato omicidio

La polizia di Merseyside ha confermato l'arresto di due tifosi della Roma, di 25 e 26 anni, con l'accusa di tentato omicidio, dopo che un tifoso del Liverpool di 53 anni è stato gravemente ferito prima della partita di Champions League tra Liverpool e Roma. Lo hanno confermato le forze dell'ordine britanniche in una nota. La vittima, che avrebbe origini irlandesi, ha subito un grave trauma cranico. È stato portato al Centro neurologico di Walton, dove le sue condizioni sono state descritte come critiche. Sta lottando fra la vita e la morte. Intanto emergono nuovi dettagli sugli incidenti che hanno preceduto la partita, che hanno portato all'arresto di nove tifosi romanisti di cui due accusati di tentato omicidio. "La vittima era a Liverpool con il fratello per vedere la partita ed è stato aggredito durante uno scontro tra tifosi circa alle 19.35", ha detto l'ispettore di polizia Paul Speight. "Testimoni hanno detto che la vittima è stata colpita da una cintura prima di crollare a terra. Curato sul posto, è stato successivamente trasportato in ambulanza al Centro Neurologico di Walton per un trauma cranico", ha aggiunto. Il poliziotto inglese ha poi rivelato viste le "condizioni critiche, sono già stati avvertiti i suoi parenti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Gracia De Torres e Daniele Sandri: il nostro matrimonio gipsy bohemian [VIDEO]

Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie

Opinioni