cerca

Nigeria: miliziani all’attacco, 25 morti

Commando in azione al confine con il Camerun, irruzione in un carcere e in una banca

Nigeria: miliziani all’attacco, 25 morti

NIGER-C_WEB

È di almeno 25 morti il bilancio, anche se ancora provvisorio, dell'ennesima strage in Nigeria, dove un commando di miliziani armati fino ai denti hanno attaccato Ganye, località situata al confine con il Camerun, nello Stato federato orientale di Adamawa. Secondo il capo della polizia statale, Mohammed Ibrahim, gli assalitori muniti di fucili d'assalto, lancia-granate, mitragliatrici e bombe a mano hanno fatto irruzione nella prigione locale e liberato un numero imprecisato di detenuti, poi hanno freddato una delle guardie e infine hanno fatto saltare in aria la struttura con l'esplosivo. La stessa operazione di devastazione è stata quindi effettuata in una banca dopo averla svaligiata, in un commissariato e ancora in un bar all'aperto, nel quale sono stati sterminati gli avventori, compreso un importante politico cittadino. Infine gli aggressori, al momento non identificati, hanno aperto il fuoco all'impazzata sulle persone che scappavano per le strade in preda al panico, o che tentavano di rifugiarsi nelle case, e si sono dati alla fuga. Si ignora l'entità del denaro portato via dalla banca saccheggiata.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro