cerca

solito copione

Dopo il voto riparte la giostra dello spread. Borse in rosso

Il differenziale Btp-Bund sfiora quota 290. Piazza Affari in negativo

Dopo il voto riparte la giostra dello spread. Borse in rosso

Dopo le Elezioni Europee, che in Italia hanno visto la vittoria della Lega di Matteo Salvini, riparte la giostra dello spread che sfiora quota 290 nei primi scambi. Il differenziale di rendimento fra Btp decennale e bund è arrivato a 289 punti base contro i 282 punti base in un mercato che, sottolineano gli analisti, guarda alla possibilità di uno scontro fra l'Italia e l'Unione europea sui conti pubblici. 

Sulla scia dello spread Piazza Affari, già la peggiore in avvio, incrementa le perdite e cede più dell'1% a causa dell'ulteriore indebolimento delle banche, penalizzate dall'allargamento dello spread a 285 punti, i massimi da febbraio. Il Ftse Mib al momento perde l'1,09%, peggio delle controparti europee (Parigi -0,39%, Francoforte -0,42%, Madrid -0,67% e Londra, ieri chiusa per festività, +0,1%). 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro