cerca

distrutta

Amici 19, Alessandra Celentano fa marcia indietro. I fan la asfaltano

Amici 19, Alessandra Celentano fa marcia indietro. I fan la asfaltano

Dietrofront di Alessandra Celentano ad “Amici19”: “Mi dispiace se ho mancato di rispetto agli altri giurati. Dissento dal comportamento dei ragazzi che volevano abbandonare il talent”. E i follower la sommergono di critiche: “Peccato, avevi ragione. Quanto ti hanno pagata per scrivere il post?”. 

La terza puntata di “Amici19” non è ancora finita. E a giudicare dai post dei professori, la diretta di venerdì deve essere stata fuoco e fiamma anche a telecamere spente, anche nel backstage.Durante la diretta “impazzita”, il coreografo Giuliano Peparini aveva sostenuto Javier, ballerino con il vizio di avere un piede dentro il talent e uno fuori: “Hai ragione. Anche secondo me avevi ballato molto meglio di Nicolai (promosso con quella sfida alla quarta puntata)”, ma tempo 24 ore e su Instagram condanna severamente i comportamenti “uterini” degli allievi, Valentin e Javier su tutti. Dopo Peparini, tocca a un’altra maestra: la  dissidente Alessandra Celentano. L’inversione a U dell’insegnante è tutta nel post sul suo account Instagram (@alessandra.celentano): “Vorrei tornare sulla puntata di venerdì ed esprimere tutto il mio rammarico e dissenso nei confronti dei ragazzi che hanno manifestato la volontà di abbandonare il programma. La cosa che non posso non notare é che entrambi lo hanno fatto in due momenti stranamente particolari: Javier lo ha fatto dopo aver perso una sfida diretta con Nicolai, e Valentin quando si é trovato nell’ultima sfida del girone eliminatorio contro Jacopo. Io so bene che Amici è un’opportunità molto importante per loro e so anche che ci sono moltissimi altri ragazzi che vorrebbero essere al posto loro, ma che forse a differenza loro apprezzerebbero invece tutte le opportunità che la scuola di Amici offre. Amici è una scuola, ma Amici è anche una gara e non c’è nessuna divergenza di opinione tra le diverse giurie che possa autorizzare gli allievi ad un atteggiamento ingiusto e ingrato nei confronti di una intera trasmissione al loro servizio! Io stessa poi mi rendo conto, purtroppo, di aver avvallato inconsapevolmente la reazione di Javier, dandogli ragione in merito al giudizio della giuria esterna quando invece avrei dovuto farlo ragionare. Le diverse opinioni dovrebbero stimolare il confronto e mi dispiace se invece, colta dalla concitazione del momento, ho mancato di rispetto agli altri giurati. Siamo tre diverse giurie: tecnica, di professori ed esterna, e ciascuno di noi valuta i ragazzi secondo i propri criteri, diversi ma non per questo migliori l’uno dell’altro”. I seguaci della maestra di danza hanno espresso grande delusione per la marcia indietro arrivando a insinuare che il post fosse “un ordine di Queen Mary” (cit.): “Quanto ti hanno pagato per dire sta cavolata?”, “Il fatto che tu scriva tutto questo solo perché ti è stato ordinato dalla redazione di amici è ancora più vergognoso. Pensavo fossi una donna che aveva delle idee e dei principi e che li portassi avanti malgrado tutto. Troppo potere alla De Filippi, e questo è il risultato! Che tristezza!”, “Che è? Maria ti ha fatto il cazziatone e ora sei costretta a rimangiarti tutto quello che avevi detto e che era giustissimo! Peccato, venduta anche tu al sistema. Non me l'aspettavo”, “Cele, Maria quanto ti ha pagato per scrivere sto post? Dai lo sappiamo che volevi mandare tutti a ca**re e AVEVI RAGIONE”, “Cioè ti scusi di aver avuto ragione? Qualcuno ti ha obbligato a scrivere?”, “Ti hanno fatto il cazziatone…”, “Ma aveva ragione lei. Forse i toni saranno stati accesi (in primis di Maria, la adoro ma venerdì ha esagerato con tutti e non sembrava lei) ma il senso del suo discorso era giustissimo”, “E’ stata la redazione e Maria a dirti di scrivere tutto ciò?”, “Purtroppo quest'anno ad Amici ci sono davvero troppe contraddizioni, delle scelte degli autori, di valorizzare un allievo maleducato e arrogante, per poi cacciare in 5 minuti un altro allievo alla prima perplessità che aveva espresso. Troppe contraddizioni quest'anno. Tu l'unica coerente, pur alzando un po' i toni, ma di quello ti sei dispiaciuta”, “Maestra, io l’ammiro e rispetto molto, ma la prego non torni indietro nei suoi passi (…) perde di credibilità anche lei, che è stata l’unica a dire la verità e ad avere ragione!! Se Valentin , javier hanno avuto queste reazioni è perché quest’anno nel programma regna L’INGIUSTIZIA ! È chiaro ed evidente a tutta Italia che Nicolai è raccomandato (…). Sono una ballerina anche io, me ne intendo ed era oggettivo che javier ha ballato meglio di Nicolai e Valentin è uscito perché ahimè stava smascherando un po’ il programma ed i pilotaggi che ci sono dietro (…). Mi dispiace dire che stanno dando un bruttissimo esempio a tutti, sopratutto a chi come me, lotta per il suo sogno ogni giorno, poi accendi amici e vedi tutto questo. Sta passando un messaggio orribile che la raccomandazione e la maleducazione regna sovrana. Chiamate amici SCUOLA , ma scuola di che? Che poi entrano primi ballerini che già lavorano come Javier e Nicolai , che entrano senza fare casting e persone semplici come me fanno sacrifici per pagarsi il biglietto e venire a fare il provino, però poi vedere tutto questo”.

Visualizza questo post su Instagram

Vorrei tornare sulla puntata di venerdì ed esprimere tutto il mio rammarico e dissenso nei confronti dei ragazzi che hanno manifestato la volontà di abbandonare il programma. La cosa che non posso non notare é che entrambi lo hanno fatto in due momenti stranamente particolari: Javier lo ha fatto dopo aver perso una sfida diretta con Nicolai, e Valentin quando si é trovato nell’ultima sfida del girone eliminatorio contro Jacopo. Io so bene che Amici è un’opportunità molto importante per loro e so anche che ci sono moltissimi altri ragazzi che vorrebbero essere al posto loro, ma che forse a differenza loro apprezzerebbero invece tutte le opportunità che la scuola di Amici offre. Amici è una scuola, ma Amici è anche una gara e non c’è nessuna divergenza di opinione tra le diverse giurie che possa autorizzare gli allievi ad un atteggiamento ingiusto e ingrato nei confronti di una intera trasmissione al loro servizio! Io stessa poi mi rendo conto, purtroppo, di aver avvallato inconsapevolmente la reazione di Javier, dandogli ragione in merito al giudizio della giuria esterna quando invece avrei dovuto farlo ragionare. Le diverse opinioni dovrebbero stimolare il confronto e mi dispiace se invece, colta dalla concitazione del momento, ho mancato di rispetto agli altri giurati. Siamo tre diverse giurie: tecnica, di professori ed esterna, e ciascuno di noi valuta i ragazzi secondo i propri criteri, diversi ma non per questo migliori l’uno dell’altro. #alessandracelentano #amici19

Un post condiviso da Alessandra Celentano (@alessandra.celentano) in data:

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro