cerca

live non è la d'urso

Loredana Lecciso sfida Romina Power. E scatta l'invito in ascensore

Loredana Lecciso sfida Romina Power: "La invito in ascensore"

Loredana Lecciso ha affrontato le 5 sfere di “Live Non è la d’Urso” per sviscerare l’eterno triangolo con Al Bano e Romina Power: “Non ho sposato Al Bano per motivi che non rivelo. Invito Romina qui a Live per stringerci la mano nell’ascensore”.

A “Live Non è la d’Urso” più che cinque “sferati” agguerriti contro Loredana Lecciso, c’è un continuo punzecchiare Romina Power (spesso ospite di Mara Venier a Domenica In, nda) sottolineando nelle clip le battutine sulla Lecciso, quelle sulla validità del matrimonio con Al Bano e quelle su un eventuale ritorno di fiamma. Loredana Lecciso è imbalsamata nella postura: gambe scoperte a favore di telecamera, sguardo serio e penetrante come chi pensa ai massimo sistemi, capelli asfaltati di biondo. La prima sferata è Alessandra Mussolini: “Non ci rovinare la coppia Al Bano e Romina”, ma Loredana Lecciso sfodera una grinta inedita: “Non voglio rovinarti il sogno, ma hai perso gli ultimi vent’anni, ne è nata un’altra di famiglia. Purtroppo la vita è andata avanti, i miei figli non sono complicazioni. Al Bano ama i figli tutti allo stesso modo”. Alba Parietti prima si dedica al look da dominatrice di Barbara d’Urso: “Merita un applauso!”, poi esprime solidarietà alla showgirl: “È durissima essere l'antagonista di una coppia che la gente a tutti i costi vuole insieme”, mentre Simona Izzo punta su una metafora: “Ti sei infilata in una famiglia circense, tu sei un’acrobata tra una dominatrice e un leone. Perché non sei riuscita a farti sposare da Al Bano?” e la Lecciso racconta la sua verità: “Avevamo deciso di sposarci, soprattutto Al Bano voleva farlo, poi sono subentrati dei problemi che per pudore non riferisco pubblicamente. Ma nel momento in cui mi ha chiesto di sposarlo, per me è come se lo avesse fatto”. In una sfera c’è il pettegolo Giovanni Ciacci: “Si dice che spesso ci fossero biglietti per te e i tuoi figli, ma che ci siano stati dei veti, anche nel caso del film su Al Bano andato in onda di recente” e Loredana Lecciso conferma: “Al Bano mi aveva invitato a partecipare a quella produzione, ma ho preferito dire di no perché ce n’era stata un’altra in cui non ero stata annoverata. Al Bano ed io abbiamo deciso di venire qui da Barbara perché lei ama veramente la nostra famiglia e la consideriamo una di famiglia. I biglietti non usati? Si, è accaduto più volte in passato, non importa se sia stata colpa di Romina, è uguale, ma la vita riserva tante sorprese, non è detto che in futuro io e i miei figli non si vada ai concerti”. L’ex compagna di Al Bano tende la mano a Romina: “Io non ho nulla contro di lei, è la mamma dei fratelli dei miei figli e viceversa e la rispetterò sempre. E’ vero che eravamo in rapporti cordiali e improvvisamente lei ha smesso di parlarmi, però da parte mia c’è grande apertura, anzi la invito in questa trasmissione, andremo nell’ascensore e ci stringeremo la mano” e Barbara d’Urso sguaina quello che sembra uno sfottò: “Ovviamente io sarei super onorata, onoratissima di ospitare la  celebre, celeberrima, celebrerrissima Romina”. Il pubblico la premia con il live sentiment: verde per lei, rosso per Simona Izzo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Salvini: "Mi criticano per le divise della polizia? Le porto con onore"

Gracia De Torres e Daniele Sandri
Il Tricolore atterra sui Fori Imperiali: ecco il lancio mozzafiato del paracadutista della Folgore
Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro